Anche a Melzo si teme per la sorte dello skipper disperso in mare.   Aldo Revello, 53enne di La Spezia risulta disperso, insieme con un amico marinaio, Antonio Voinea, dal 2 maggio. A lanciare l’allarme è stata la moglie dello skipper, Rosa Cilano, melzese.

Skipper disperso in mare

Dal 2 maggio non si hanno notizie dei due, che  erano di ritorno dalla Martinica   a bordo di una barca a vela di 14 metri, chiamata Bright. I resti dell’imbarcazione e i  giubbotti, scatole e contenitori di carburante, sarebbero stati trovati nel tratto di mare tra le isole Azzorre e Gibilterra, secondo quanto riportato dal sito portoghese Correiro de Manhà.

Ricerche ancora in corso

Le ricerche dei due marinai sono ancora in corso. A condurle un aereo dell’Aeronautica portoghese con il supporto di tre navi.

L’appello della moglie

«Chiedo che le autorità continuino a impegnarsi nelle ricerche di mio marito e di Antonio – è stato l’appello lanciato dalla donna, mamma di una bimba di 4 anni – Non riesco a capire cosa sia accaduto, l’ultimo contatto lo aveva avuto alle 0.16 del Primo Maggio. Il meteo era buono, con onda di uno-due metri e vento di 15-20 nodi a traverso. Sono marinai esperti, cercateli con grande impiego di forze». Anche da Melzo numerosi messaggi sono giunti sulla pagina Facebook della donna, che tiene costantemente aggiornati gli amici dei due. Tutti sperano in un finale positivo.

Leggi anche:  Gira la chiave e l'auto va a fuoco