Giovedì sera in sala consiliare è stato presentato lo sportello telematico polifunzionale.

Sportello telematico al via

Ieri, giovedì sera, in sala consiliare, è stato presentato lo sportello telematico polifunzionale. Presenti il sindaco Giulio Sancini, l’assessore Fabiano Esposti e il consigliere Corrado Brambilla, oltre al personale della Globo Srl, società che si occupa del servizio. I presenti hanno anche ricevuto un gradito omaggio: un lettore di smart card.

A cosa serve

Grazie a questo passaggio la vita per i cittadini sarà più semplice.  Si va dall’iscrizione dei figli a scuola alla richiesta della carta d’identità passando per le procedure dedicate ai professionisti. Lo sportello telematico polifunzionale vuol quindi essere uno strumento di avvicinamento ai cittadini che permetterà di presentare istanze da casa, sette giorni alla settimana, ventiquattr’ore su ventiquattro. Basterà avere a disposizione un computer e un browser, autenticarsi allo Spid (Servizi pubblico di identità digitale) o tramite la Carta nazionale dei servizi.

Prima tappa

La presentazione del nuovo servizio, avvenuta anche attraverso dimostrazioni pratiche sulla compilazione on line, è solamente il primo passo verso la digitalizzazione del Comune. “Stiamo lavorando al progetto digital Gessate – ha detto l’assessore ai Servizi in rete Esposti – A breve ci saranno altre novità legate anche al sito comunale”.