Treno deragliato: il Codacons lancia un’azione legale per tutelare i viaggiatori.

Treno deragliato Pioltello, il Codacons promuove un’azione legale

Un’azione legale per chiedere un risarcimento per i pendolari vittime del disastro ferroviario di Pioltello. E’ l’idea che oggi lancerà il Codacons.  “Oggi sarà pubblicata sul nostro sito una azione legale collettiva finalizzata a far ottenere a tutti i pendolari che hanno utilizzato la tratta ferroviaria teatro dell’incidente un indennizzo per gli evidenti pericoli corsi” spiega l’Associazione consumatori.

Primo passo per tutelare chi è rimasto offeso

“Metteremo a disposizione dei pendolari che hanno percorso in treno per motivi di studio o lavoro la linea Cremona-Milano il modulo di costituzione di parte offesa nell’ambito del procedimento aperto dalla Procura di Milano – proseguono dal Codacons – Si tratta del primo indispensabile passo per tutelare la propria posizione di soggetto offeso dai reati che saranno accertati dalla magistratura” spiega ancora l’associazione.

Richiesta alla Procura

Ma non è tutto. Il Codacons inoltre chiede alla Procura di Milano di arrestare i tecnici di Rfi che sono entrati nell’area posta sotto sequestro .