Dal 2 maggio non si hanno più notizie di due velisti scomparsi. Si tratta di  Aldo Revello, 53enne di La Spezia e Antonio Voinea. A lanciare l’allarme è stata la moglie dello skipper, Rosa Cilano, melzese, che ora chiede di non fermare le ricerche.

Velisti scomparsi. L’appello della moglie

“Continuate a cercare mio marito”. Non si arrende Rosa Cilano, e per chiedere un ulteriore approfondimento delle indagini è stata avviata anche una petizione sulla piattaforma web change.org, che ha già quasi raggiunto le diecimila sottoscrizioni.

La richiesta on line

Vi chiedo di intervenire presso le autorità portoghesi affinché le ricerche di Aldo Revello e Antonio Voinea, dispersi in Oceano Atlantico lo scorso 2 maggio, proseguano ulteriormente. Pensare di fermare le ricerche quando potrebbero essere ancora su una scialuppa di salvataggio sperando nell’arrivo dei soccorsi è  impensabile, equivarrebbe ad abbandonare ogni speranza per i famigliari e cari oltre alla fiducia che ogni cittadino ripone nello stato e nelle sue autorità.

Leggi anche:  Incidente mortale, malori e alcool SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO