La scuola è finita eppure tra le pareti della struttura di via Colombo risuonano ancora le voci degli scolari. Soltanto che sono in inglese. Merito dei Summer camp, manifestazione culturale patrocinata dall’Amministrazione comunale che durerà tre settimane.

L’inglese fra i banchi di scuola e non solo

Da lunedì a venerdì, suddivisi in tre turni i ragazzi, provenienti da Trezzano, ma anche da Basiano e Masate, studiano, mangiano e giocano parlando rigorosamente la lingua anglosassone. Sono supportati da tutor madrelingua e dai cosiddetti helper. Ovvero dei volontari più grandi che aiutano i più piccoli a fare i compiti.

L’elogio del primo cittadino

“Anche quest’anno l’Amministrazione ha deciso di supportare il Summer camp i due modi”, ha spiegato il sindaco Daniele Grattieri. “Anzitutto, abbiamo messo a disposizione le strutture scolastiche, compresa la palestra e la mensa – ha ripreso – Inoltre, abbiamo dato il patrocinio alla manifestazione”.