Di solito per il compleanno si riceve un regalo. L’Aido, però, è da tradizione un’associazione fondata sulla generosità. E così per il decennale l’Aido Segrate ha omaggiato il Città di Segrate di un defibrillatore.

Aido Segrate, dieci candeline

Grande festa domenica pomeriggio in casina Commenda per il decennale della sezione segratese del sodalizio. Presenti per l’occasione, presso il Teatro Toscanini, i volontari, il presidente segratese Luca Granelli e il presidente Provinciale Aido Silvana Crepaldi.

Il regalo… agli altri

Il regalo, però, è andato al Città di Segrate. «Avevamo promesso questo dono già da un po’ – ha dichiarato Granelli – e finalmente siamo riusciti a portare a termine il nostro progetto». Sinceri i ringraziamenti del presidente dell’associazione sportiva Silvio Poli: «Il gesto ci ha fatto molto piacere e ci impegneremo a coinvolgere sempre più nei nostri eventi l’Aido, che si adopera con costanza e determinazione in una missione nobile».