La Morte Nera all’attacco! La celebrazione dello Star Wars Day vedrà il ritorno dei “cattivi” in grande stile. Il Planetario di Lecco, a un anno dall’incredibile successo del 2017, torna a celebrare la ricorrenza della saga di George Lucas. La data da cerchiare sul calendario è quella di sabato 5 maggio.

Star Wars Day a Palazzo Belgiojoso

Palazzo Belgiojoso si trasformerà per un giorno in “una galassia lontana lontana, tanto tempo fa”, con personaggi in costume, spade laser, astronavi, cavalieri Jedi e splendide principesse. Questa edizione dello Star Wars Day, chiamata giustamente Episodio II, proporrà come leit motiv la fuga dei ribelli dalla minaccia della Morte Nera. Nel pomeriggio bambini, ragazzi e adulti potranno vivere l’immersione nell’universo lucasiano attraverso tre momenti: una proiezione in cupola, un laboratorio e l’addestramento con l’Accademia Jedi all’uso della spada laser. Nelle prime due tappe l’obiettivo, oltre che immergersi nella realtà della saga, è trasmettere in modo divertente nozioni reali di astronomia e fisica. La terza, amatissima dai piccoli, è puro Star Wars: i cavalieri Jedi insegneranno a usare la spada laser per coreografie e combattimenti.

Il programma

Ci saranno tre orari d’inizio del percorso: alle 15, alle 16 e alle 17. L’età ideale, per quanto concerne i ragazzi, è quella della scuola primaria, senza ovviamente alcuna preclusione nè verso i più piccoli nè verso i più grandi.Alle ore 21 invece la cupola ospiterà la proiezione “12 parsec sulla rotta di Kessel”, che, oltre ad approfondire l’universo di Star Wars, è un’ottima spunto per prepararsi all’uscita del nuovo spin off, “Solo: a Star Wars Story”. Al centro della nuova pellicola, diretta da Ron Howard, ci sarà una delle figure più amate della saga, quella di Han Solo.

Leggi anche:  Vip sul lago: il portiere della Juventus in gita

Lo “strafalcione astronomico”

La più iconica delle sue frasi, nel primo film del 1977 (Episodio IV, Una Nuova Speranza) asseriva che il Millennium Falcon aveva percorso “la rotta di Kessel in meno di 12 parsec”. Un autentico strafalcione astronomico che in realtà ha contribuito a rendere ancora più affascinante la vita segreta di Han Solo, scaltro e irriverente mercante delle stelle. Il Planetario, attraverso il famoso errore, rimetterà le cose a posto sulla rotta di Kessel, portandoci a conoscere il nostro universo reale, con chi i parsec li maneggia ogni giorno, introducendoci spiritosamente al nuovo film e creando la giusta attesa.

Leggi anche:  Trezzo celebra il quarto di secolo della Università del tempo libero Castello visconteo

Deep Space

La giornata è organizzata dal gruppo Deep Space, gestore del Planetario, in collaborazione con Jedi Generation Show Academy: durante la giornata sarà possibile assistere a combattimenti con la spada laser. E’ molto gradito, per l’effetto coreografico, l’abbigliamento a tema. Proprio gli spettatori in costume furono uno straordinario valore aggiunto nella prima edizione.

Informazioni utili

Per partecipare sono disponibili già i biglietti in prevendita, durante gli orari di apertura del Planetario al pubblico. Ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, tranne il primo maggio, il venerdì dalle 20.30 alle 22.30). Eventuali biglietti invenduti saranno disponibili in biglietteria il giorno della kermesse. Il costo è di 6 euro per tutti, tranne per i bambini fino a 4 anni che hanno diritto all’ingresso gratuito. E che la Forza sia con voi!