I membri dell’Associazione culturale Leonardo di Vaprio domenica si sono rimessi in viaggio per scoprire due nuove bellezze paesaggistiche e architettoniche lombarde.

L’Associazione culturale Leonardo a Stezzano

La prima tappa del viaggio è stato alla  Madonna dei Campi a Stezzano, Comune orobico. La chiesa deve la sua costruzione a una serie di apparizioni mariane che già nel Tredicesimo secolo portarono alla edificazione di una cappellina. L’interno, invece, è ricco di stucchi colorati e opere di pregio tra cui l’Adorazione dei Magi di Andrea Previtali risalenti al 1518.

Seconda tappa a Lallio

Dopodiché, la comitiva si è spostata alla chiesa di San Bernardino a Lallio, la più antica costruita in onore del Santo senese. E’ considerata un pregevole documento del manierismo lombardo e una delle rarissime rimaste in Regione dall’interno completamente affrescato.