Sabato sera si è svolta la decima edizione di Giocando con il re, rinomata manifestazione di scacchi che raccoglie appassionati provenienti da tutto il circondario e non solo.

Le scacchiere nella scuola elementare

La kermesse, ideata e organizzata da Giuseppe Sgrò, anche quest’anno è stata un successo. Le partite si sono tenute dentro la scuola elementare “Maria Montessori” di via del Ginestrino. Sono stati organizzati una serie di tornei di scacchi a squadre a cui hanno partecipato, divisi per fasce d’età, bambini delle primarie e ragazzi delle scuole secondarie, sia di primo e sia di secondo grado.

I numeri parlano chiaro: è l’edizione dei record di Giocando coi re

A conti fatti gli iscritti sono stati 317 , record assoluto per l’iniziativa. Sono  giunti da ogni angolo della Lombardia. Le gare sono iniziate verso le 14.30 e si sono concluse alle 20.15. Dopodiché si sono svolte le premiazioni dei giocatori che si sono distinti e delle migliori squadre della competizione.