Una nuova iniziativa consentirà di conoscere la storia dei cortili inzaghesi.

Cortili da riscoprire

Una storia ricca di fascino, aneddoti e curiosità. E’ quella che caratterizza le corti del paese, numerose sul territorio, e che potrà essere riscoperta grazie alla nuova iniziativa dell’associazione ViviAmo Inzago, realizzata in collaborazione con Pro Loco e Confcommercio e con il patrocinio del Comune. Il primo appuntamento è per domenica 8 in piazza Maggiore, nella Curt di Giapet. Il 15 aprile sarà il turno della corte detta di Paritt  in via Umberto I e infine, il 22, a quella di Acquati in via Pilastrello.

Tre giornate per valorizzare il territorio

Tre domeniche per riscoprire luoghi ricchi di storia e cari agli inzaghesi godendo di diversi eventi. Il progetto è solo all’inizio e, nei prossimo anni, si vorrebbe coinvolgere il numero maggiore di cortili del paese.
“Ringraziamo per la disponibilità concessa i residenti, senza i quali non sarebbe stato possibile pianificare una simile manifestazione – ha detto il presidente di ViviAmo Rosanna Meroni – Per tre anni abbiamo proposto l’AperiVivo coinvolgendo diversi locali del paese. Ora abbiamo deciso di cambiare formula sia per cambiare sia per valorizzare una delle particolarità inzaghesi come i cortili, vera bellezza del territorio. Saranno tre domeniche di festa per riscoprire il piacere di vivere in corte, nei tempi passati il miglior luogo dove socializzare”.

Leggi anche:  Caserma dei carabinieri in arrivo a Inzago

Domeniche per grandi e piccini

Domenica 8 in Curt di Giapet si inizierà alle 11 con un aperitivo contadino a cura di Osteria di paisan poi, chi vorrà, potrà fermarsi a pranzo (prenotazione obbligatoria ai numeri 02-9547566 o 335-7458965). Dalle 14 e per tutto il pomeriggio ci saranno giochi da cortile organizzati dall’associazione Ohana e “Urban sketching. Alle 16, poi, andrà in scena una sfilata di moda a cui seguirà il tributo ai Pooh.