Gli alpini di Trezzo a Trento per sfilare con le altre cinquecentomila Penne nere alla novantunesima adunata nazionale. E’ in programma da domani, venerdì, a domenica.

Gli Alpini di Trezzo in parata

Nell’anno in cui si festeggia il centenario della fine della Grande guerra, Trezzo si è messa il cappello con la penna nera. E oggi, giovedì, una delegazione del Gruppo ha raggiunto Trento. Infatti, da domani, fino a domenica, è in programma la novantunesima edizione della adunata nazionale degli Alpini.

I numeri e la storia dell’Adunata nazionale

Per la città di Trento si tratta della quinta adunata dopo quelle del 1922, del 1938, del 1957 e del 1987.  L’evento commemora la prima manifestazione spontanea, tenutasi sul monte Ortigara nel vicentino. Avrà suo culmine domenica, con la sfilata di decine di migliaia di alpini per le strade della città. Gli iscritti all’Ana, divisi per sezioni d’appartenenza (gli ultimi saranno i padroni di casa) saranno, come sempre, accompagnati dalla bande e fanfare sezionali, alla presenza delle autorità politiche locali e nazionali.  Si stima che saranno cinquecentomila, tra alpini e famiglie, quelli che verranno a Trento per partecipare alla grande Adunata, a celebrazione del centenario della fine della Grande Guerra.

Leggi anche:  "L'eco di Chernobyl" arriva a Pessano