La mostra dei presepi è in corso a Calusco d’Adda, presso il centro civico San Fedele.

La mostra dei presepi in vista del Natale

Nel suggestivo scenario della «chiesa vecchia» sono esposti numerosi presepi realizzati da esperti appassionati. Ricercati e ricchi di particolari, le rappresentazioni della natività sono anche diversificate fra loro con varie tipologie e reinterpretazioni.

Quest’anno, oltre alle opere degli appassionati , sono stati esposti anche i presepi realizzati dai bambini della scuola primaria di Calusco d’Adda. Ludovico Pelucchi è uno degli esperti che ha avuto modo di collaborare con la scuola primaria per insegnare ai bambini come creare i vari presepi. La sua natività è ambientata nella nota «Villa de Vecchi» situata in Valsassina presso il comune di Cortenova.

«Dalla creazione della base – ha spiegato Pelucchi – alla creazione degli elementi in polistirolo e gesso, per finire con la verniciatura, abbiamo aiutato i bambini delle scuole nella realizzazione dei loro presepi. È stata un esperienza interessante, divertente e anche formativa».

Leggi anche:  Vaprio ripulito il cimitero e l'area dell'ex cartiera per la Giornata del verde pulito

Nello scenario della «chiesa vecchia» di Calusco d’Adda, la scorsa domenica si è svolto anche il tradizionale concerto di Natale.

Le foto dei presepi in mostra

Ha colpire i visitatori è stata la ricchezza dei particolari e la ricercatezza delle soluzioni adottate nella realizzazione dei presepi.

 

Nella Foto un particolare del presepe di Francesco Airoldi di Medolago.
La natività creata da Gianpietro Brivio di Cornate d’Adda
L’opera di Maurizio Rossi di Bonate Sopra
Alcuni particolari del medesimo presepe.

La creazione di Antonio Fumagalli.
Il presepe creato da Costante Ghezzi di Sartirana.
La natività creata da Giornado Cagliani di Calusco d’Adda.