Oggi, martedì, dopo il grande successo del Carnevalone di sabato, a Vaprio d’Adda centinaia di maschere sono scese nuovamente in piazza per celebrare il martedì grasso.

Martedì grasso a suon di musica

Dalle 14.30, scortati dalle note suonate dagli elementi in costume del corpo musicale vapriese, in trecento, fra maschere e mascherine, hanno dato vita a una coloratissima e chiassosa sfilata. Scortato dagli uomini delle Forze dell’ordine l’allegro torpedone è partito da piazzale Magenta, è risalito lungo via Matteotti ed è passato in piazza della chiesa. Dopodiché ha proseguito lungo la provinciale fino a svoltare a sinistra tornando indietro da via XI Febbraio. Una volta rientrato nel cuore del centro storico è passato anche dal Comune ed è poi proseguito lungo via Motta, piazza Leonardo da Vinci e per finire in piazza Caduti.

Piazza caduti è stata il cuore della festa

Sono stati allestiti anche un banchetto per lo zucchero filato, una bancarella per i dolciumi, un gonfiabile, ma, soprattutto, la tavolata dove i membri dell’Associazione carnevale vapriese, anima della festa, hanno distribuito a presenti la “mista”. Ovvero la bevanda a base di vino e spuma che si serve abitualmente durante le manifestazioni ludico conviviali.