Ieri, domenica, presso la Sala Soci della Fondazione Opera pia di piazza Crivelli, due iniziative per ricordare il piccolo Leonardo Bassani, ucciso in città il 4 febbraio del 1945 a soli 7 anni da un colpo di arma da fuoco.

Un saggio e una targa per Leonardo Bassani

Alle 10.30 si è tenuta la presentazione del saggio di Laura Businaro, intitolato “Ritratto di un fanciullo. Leonardo Bassani – Trezzo 29 ottobre 1937 – 4 febbraio 1945”. E’ anche stata prodotta una pubblicazione, disponibile in biblioteca. Dopodiché, alle 12 si è tenuta la cerimonia di ricollocazione della lapide a lui dedicata.

Sono passati 73 anni dalla tragedia

Il piccolo trezzese venne ucciso da un colpo di arma da fuoco tra via Donizetti e piazza Crivelli. Durante un episodio noto come “il taglio delle piante”. “Con questo omaggio ricordiamo Leonardo e tutti i bambini che anche oggi i conflitti privano dell’infanzia”, hanno spiegato gli organizzatori.