A sette mesi dalla morte della vapriese, mancata a soli 4 anni per un male che l’ha colpita al cervello, Tutti per Gioia oggi, sabato, è a Genova. Verranno donati all’ospedale pediatrico Gaslini cinquantamila euro.

Tutti per Gioia aiuterà tanti bimbi

La promessa che papà Giancarlo e mamma Pamela hanno pronunciato il giorno dei funerali della piccola Gioia Leuci è stata mantenuta. Oggi, sabato, i genitori, insieme ad altri rappresentanti del sodalizio Tutti per Gioia, visiteranno l’ospedale Gaslini di Genova. In quella struttura specializzata nella cura pediatrica il 12 giugno alle 7.45 la bimba aveva infatti chiuso per sempre gli occhi, vinta dal male. Mentre oggi i genitori consegneranno alla direzione un assegno gigante. In questo modo l’associazione no-profit, nata nel 2016 per pagare costose operazioni e cure alla bimba afflitta da un glioblastoma, tumore aggressivo che colpisce il cervello, aiuterà anche altri piccoli sfortunati afflitti dallo stesso male.