«Ogni volta che si spegne la luce di un commerciante muore un pezzo di città». Con queste parole il presidente della Confcommercio Melzo Donato Turba ha voluto sottolineare l’importanza delle piccole attività imprenditoriali e dei commercianti. A Pioltello e non solo.

Commercianti premiati

La serata di ieri,  mercoledì, è stata dedicata proprio a loro, uomini e donne che quotidianamente si impegnano per portare avanti la propria attività. «Noi negozianti non ci ammaliamo mai, facciamo due settimane di ferie al massimo e anche se viviamo momenti di difficoltà riserviamo sempre un sorriso per i clienti che si rivolgono a noi», ha spiegato Turba. In Cascina Dugnana l’assessore al Commercio Paola Ghiringhelli e il sindaco Ivonne Cosciotti hanno consegnato le targhe a coloro che hanno vinto il concorso vetrine indetto a Natale in collaborazione tra l’associazione di categoria e l’Amministrazione.

Concorso vetrine

A trionfare sono stati Nunzio Labbruzzo del negozio Elio per la vetrina migliore in assolurto, L’Emporio delle idee di Simona Martinelli per le tecniche espositive, Bartucci Gold di Teresa Bartucci con il premio social e La fattoria di Carla Ramunno per l’originalità dell’idea.

Leggi anche:  Licenziato da un robot operaio disabile

Targhe per chi fa i corsi

L’occasione è stata propizia anche per consegnare gli attestati di partecipazione a coloro che hanno frequentato il corso, gratuito, per la gestione dell’impresa (Margherita Albieri, Maria Carla Antonucci, Leonarda Bellina, Giuseppe Campanile, Paolo Antonio Di Fede, Anna Maria Falbo, Mohammad Hamid Ansari, Lucia Lanzanova, Simona Martinelli, Paolo Monti, Pasquina Paloschi, Francesca Pellegrini, Tiziana Penna, Marina Petitt, Giada Pezzoli ed Enrica Romano).