Licenziato per un errore di saldatura. Ed è polemica. Questo pomeriggio, fuori dai cancelli della FBM Hudson di Terno d’Isola, i lavoratori dell’azienda sciopereranno per supportare il collega. Il saldatore, stando a quanto comunicato in un comunicato della Fiom Cgil, dopo ventisei anni di servizio sarebbe stato licenziato solamente per una saldatura mal effettuata.

Licenziato saldatore, oggi lo sciopero

Oltre ai colleghi, dalle 13 alle 15, di fronte al cancello saranno presenti anche i rappresentanti sindacali della Fiom e Uilm. Lo scioperò sarà unitario e i lavoratori, con il supporto dei sindacati, chiederanno il reintegro di Antonino Grassa. Grassa, che è al tempo stesso delegato di Fiom Cgl, ha ricevuto una lettera di contestazione la scorsa settimana a cui lunedì è seguita la totale sospensione dal lavoro.