Bike sharing, si decide sul flusso libero: prendi e lasci le bici dove vuoi.

Bike sharing: il summit a Milano

Dopo che ieri è stato firmato il protocollo di intesa tra la Città di Milano e il Comune di Milano per estendere il bike sharing free floating (ovvero a flusso libero: prendi e lasci le bici dove vuoi, senza stazioni, all’interno di un’area delimitata della città… come il car sharing, in pratica) a tutta l’area metropolitana, lunedì 4 dicembre alle ore 11, a palazzo Isimbardi, si terrà la riunione degli 80 Comuni che ad oggi hanno aderito all’iniziativa.

L’obiettivo dell’incontro

L’incontro avrà carattere tecnico operativo e sarà finalizzato a: chiarire e condividere gli impegni di tutti gli attori interessati (Città metropolitana di Milano, Comune Milano e altri Comuni); illustrare concretamente come funzionerà la procedura per estendere il servizio a tutti i Comuni aderenti; condividere il testo dell’accordo operativo tra Città metropolitana e Comuni; fissare un percorso temporale di estensione del servizio.

I Comuni coinvolti

Fra i Comuni, divisi per zone omogenee, che ad oggi hanno aderito al protocollo, anche molti fra Martesana e Adda:

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Roberto Maroni. Ecco un’anticipazione VIDEO

BASIANO, BELLINZAGO LOMBARDO, BUSSERO, CAMBAIGO, CARUGATE, CASSANO D’ADDA, CASSINA DÈ PECCHI, CERNUSCO SUL NAVIGLIO, GESSATE, GORGONZOLA, GREZZAGO, INZAGO, LISCATE, MASATE, MELZO, PESSANO CON BORNAGO, PIOLTELLO, POZZO D’ADDA, POZZUOLO MARTESANA, RODANO, SEGRATE, SETTALA, TREZZANO ROSA, TREZZO SULL’ADDA, TRUCCAZZANO, VAPRIO D’ADDA, VIGNATE, VIMODRONE.

CARPIANO, CERRO AL LAMBRO, COLTURANO, DRESANO, MEDIGLIA, MELEGNANO, PANTIGLIATE, PAULLO, PESCHIERA BORROMEO, SAN COLOMBANO AL LAMBRO, SAN DONATO MILANESE, SAN GIULIANO MILANESE, SAN ZENONE AL LAMBRO,TRIBIANO,VIZZOLO PREDABISSI.

BRESSO, CINISELLO BALSAMO, COLOGNO MONZESE, CORMANO, CUSANO MILANINO, PADERNO DUGNANO, SESTO SAN GIOVANNI.