Cori antisemiti, Comazzi chiede alla sinistra solidarietà nel prossimo Consiglio comunale milanese.

Denuncia tardiva del Pd

“Ancora una volta il centrosinistra si dimostra ambiguo nei confronti di Israele e della Comunità ebraica milanese. A seguito dei vergognosi cori antisemiti gridati a gran voce da esponenti di associazioni filo palestinesi lo scorso dicembre. Dopo settimane di silenzio è arrivata una denuncia tardiva del Pd. Il documento è firmato dal deputato Emanuele Fiano. E’ presente un commento del Sindaco di Milano Beppe Sala, che ha evitato però ogni riferimento alla matrice islamica dei fatti-  precisa il capogruppo di Forza Italia Gianluca Comazzi -.  Resta da capire se il Pd è quello dell’ex presidente della Comunità Ebraica milanese Fiano. Oppure quello che in più di un’occasione ha taciuto di fronte ai toni esasperati delle realtà filo palestinesi”.

Atteggiamento intollerabile

“Nei giorni scorsi la consigliera comunale del Pd Sumaya Abdel Qader ha definito “intollerabile” l’atteggiamento dei manifestanti- sottolinea Comazzi -.  Ci auguriamo che Sumaya e tutti gli esponenti della maggioranza ribadiscano la loro solidarietà nei confronti del mondo ebraico anche durante la prossima seduta di Consiglio”.

Leggi anche:  Taxi abusivi | A Milano la protesta dei regolari