Corte dei conti irrompe nella vicenda della nuova piscina di Carugate. Secondo la Magistratura contabile la fideiussione versata dal Comune quattro anni fa per fare da garante al mutuo contratto dalla società che ha realizzato l’opera (in project financing) è irregolare.

Corte dei conti

Nei giorni scorsi sono state recapitate agli ex amministratori (compresi i consiglieri di minoranza) le comunicazioni di messa in mora. E si intima loro di rifondere il danno, in via cautelativa. Ovvero l’intero ammontare del mutuo.

Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da venerdì 10 marzo 2018.