Ha riservato grandi sorprese la presentazione del quarto candidato sindaco in vista delle elezioni a Gorgonzola. Perché Walter Baldi ha scelto nella sua squadra tre nomi inattesi. Tre persone che, nel 2013, avevano corso alla carica di sindaco come candidati.

Elezioni a Gorgonzola: la squadra di Baldi

Ieri, lunedì, grandi sorprese ha riservato la presentazione delle liste collegate a Walter Baldi: Progetto Gorgonzola e Noi Gorgonzola. Perché a fianco degli storici volti che hanno accompagnato l’ex sindaco nel suo cammino politico (per esempio Gianni Radaelli) ci sono anche dei nomi inaspettati. Se era già stata data per sicura la presenza di Elvira Faenza nella squadra, grande sorpresa ha destato la candidatura di Domenico Mancuso che, nel 2013, aveva corso alla carica di sindaco da solo con Tradizione e futuro.

Una lista a 5  stelle

Ma il vero colpo di scena lo ha riservato la presenza di un altro ex candidato sindaco. Anzi, candidato portavoce. Infatti tra le fila della squadra a sostegno di Baldi ci sarà anche Gerardo Algieri, ex consigliere comunale eletto nelle fila del Movimento 5 stelle. Gruppo che ha poi abbandonato diversi anni fa. Algieri ha deciso di tornare a fare politica a sostegno del progetto di baldi.

Leggi anche:  Dimissioni vicesindaco, Di Stefano: "Sono sorpreso, lo invito a ripensarci"

Prima la squadra

Nella presentazione di Progetto Gorgonzola e Noi Gorgonzola Baldi ha voluto sottolineare l’importanza della squadra rispetto al singolo. Non ha risparmiato punzecchiature all’Amministrazione uscente e agli altri candidati alla poltrona di sindaco.

L’ARTICOLO INTEGRALE CON IL RACCONTO DELLA PRESENTAZIONE, LE PAROLE DI BALDI E LE CURIOSITA’ SULLA NUOVA SQUADRA LE POTETE TROVARE SUL GIORNALE IN EDICOLA A PARTIRE DA SABATO 14 APRILE.