Gorgonzola sta ospitando l’incontro confronto del Partito democratico e del centrosinistra zona Adda-Martesana. Uno solo il punto all’ordine del giorno, discutere delle ormai prossime elezioni regionali. E proporre il proprio candidato.

Elezioni regionali Adda Martesana ci sono

La sala intergenerazionale Oberdan era piena sino a scoppiare per ospitare i vari rappresentanti dei circoli Pd del territorio. Pioltello, Melzo, Pessano con Bornago, Settala, Trezzano Rosa, Gorgonzola solo per citarne alcune. Tanti i curiosi che sono venuti ad ascoltare le proposte in vista delle elezioni e, soprattutto, a scoprire il candidato di Adda e Martesana (GUARDA LE FOTO DI TUTTI I PRESENTI).

Fulgione viene lanciato

 

“In questi anni il nostro territorio è sempre stato protagonista a livello Amministrativo, in maniera propositiva – ha spiegato  Eugenio Galbiati – E per questo riteniamo giusto indicare una figura rappresentativa dell’Adda e Martesana da proporre in Consiglio regionale a sostegno di Giorgio Gori. Per noi la persona ideale è Alberto Fulgione.

I magnifici cinque

A pesentare Fulgione ci ha pensato il territorio stesso, con cinque volti noti del Pd di zona che si sono fatti avanti per raccontare alla platea (circa 200 persone) il perché della scelta dell’attuale sindaco di Liscate.

Leggi anche:  Giorgio Gori a Brugherio FOTO E VIDEO

Ora decide il Pd

Una volta presentata la candidatura, il passo successivo è quello di ottenere il via libera a parte dei piani alti del Pd. Infatti la lista degli aspiranti alla corsa in Consiglio regionale è lunga. Data per scontato, infatti, la ricandidatura di Fabio Pizzul, anche l’ex sindaco di Cernusco sul Naviglio Eugenio Comincini sta lavorando da mesi al fianco di Gori ed è probabile anche la sua discesa in campo in vista delle regionali.