Elezioni, “salvi” i candidati del Centrodestra.

La decisione

Nel tardo pomeriggio di oggi, l’ufficio centrale circoscrizionale della Corte di Appello di Milano ha revocato i provvedimenti di mercoledì. L’ufficio ieriaveva infatti dichiarato non valide le candidature uninominali alla Camera nei collegi “Lombardia 1” e “Lombardia 4”. La decisione è arrivata dopo aver visionato l’integrazione documentale depositata dalla lista «Noi con l’Italia – Udc».

Chi rischiava

Diciassette candidati del Centrodestra potranno dunque partecipare alle elezioni politiche del 4 marzo. Tra questi, Andrea Mandelli (Forza Italia), Michela Vittoria Brambilla (leader del Movimento animalista), Andrea Crippa (Lega), Massimo Garavaglia (Lega), Guido Della Frera (Forza Italia), Paola Frassinetti (Fratelli d’Italia), Jari Colla (Lega), Laura Molteni, (Lega).

Il commento

“Evviva è arrivato ora l’ok su tutte le liste della Lombardia. Ora pensiamo alla campagna elettorale”, ha commentato il coordinatore regionale di Forza Italia, Maria Stella Gelmini. In mattinata anche il numero uno della Lega, Matteo Salvini si era detto certo di un esito positivo della vicenda in vista delle elezioni.