Figlia candidata Il segretario regionale dell’Udc Vincenzo Tortorici accusato di nepotismo. A lanciare lo strale è Andrea Maggio, consigliere comunale di Cassina de’ Pecchi, che ha stracciato la tessera del partito.

Figlia candidata

Giovanna Tortorici è stata candidata alla Camera, tra l’altro in una posizione eleggibile. Un fatto che non è andato giù ad Andrea Maggio, che doveva essere capolista alle regionali, ma che ha dovuto farsi da parte dopo l’accordo con “la quarta gamba” che ha fatto nascere la lista Noi con l’Italia.

Stomacato dalla politica

Maggio ha usato parole pesantissime nei confronti del segretario del partito. E ha promesso che d’ora in poi si impegnerà allo sviluppo di un nuovo progetto a Cassina de’ Pecchi.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 11 febbraio 2018.