Masate Basiano nasce una nuova realtà politica. Martedì  si è costituito il comitato del gruppo Liberi e Uguali.

Masate Basiano nuovo elemento politico

Fiocco azzurro nella politica locale. Martedì è, infatti, nato il comitato del gruppo di Liberi e Uguali di Masate e Basiano. Un soggetto nuovo nella realtà  dei due paesi dell’Unione che, nella sua ancora breve vita, ha già messo a segno un record che rimarrà nella storia. E’, infatti, il primo gruppo politico che raccoglie al suo interno sia basianesi sia masatesi, e fa riferimento alle due realtà, già nell’ottica di una prossima fusione tra i due centri.

Referente sarà Alessandro Vallerini

Le prime parole a nome del neonato gruppo politico sono arrivate dall’uomo che, emporaneamente, è stato nominato e ricopre il ruolo di referente, il masatese Alessandro Vallerini, attualmente seduto nei banchi della maggioranza sia nel parlamentino comunale, sia nell’assemblea dell’Unione.  «Il gruppo è stato formato da alcuni esponenti di Sel e da altri fuoriusciti dal Pd – ha spiegato – L’obiettivo è di lavorare in vista della campagna elettorale per le elezioni Politiche e Regionali del 4 marzo. Tengo a precisare che siamo favorevoli alla fusione e guardiamo anche a questa realtà. Per quanto ci riguarda abbiamo costituito un soggetto politico di sinistra, cosa che ormai nei due paesi non c’era più».