Rievocazione storica a Cologno Monzese rinviata e Anpi annulla la manifestazione di sabato.

Rievocazione storica

Dopo il posticipo a giugno dell’iniziativa che era prevista per il 21 e 22 aprile, l’Associazione dei partigiani ha deciso di revocare anche la manifestazione di protesta. Questa era stata programmata per sabato mattina.

Ringraziamento

“Ringraziamo quindi tutti i cittadini per la straordinaria mobilitazione che ha portato al raggiungimento di questo primo obiettivo – ha dichiarato il presidente cittadino Antonio Manicone – Ovvero il ritiro di una iniziativa che si poneva in forte contrasto con i valori della Costituzione. Carta che è nata dalla lotta di Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo”.

Il tributo della gente

“La memoria di chi ha lottato per la libertà, sacrificando la propria vita, la pace e la solidarietà sono
valori che appartengono a tutti i cittadini democratici, e non ad una parte politica, e da tutti vanno
difesi”, ha continuato.

Una battaglia vinta

“Le associazioni, le organizzazioni politiche e sociali, insieme ai cittadini colognesi, hanno così
dimostrato di saper affermare pacificamente e con massima serietà la necessità della difesa di tali
valori – ha concluso – E confidiamo che sapranno dimostrarlo anche in futuro, ogni qual volta ce ne sarà bisogno e se sarà riproposta la stessa iniziativa”.

Leggi anche:  Rievocazione storica | Pase: "Pd e M5s alimentano problemi di ordine pubblico"

25 Aprile

Manicone ha infine invitato tutti i cittadini a partecipare alle iniziative per la celebrazione dell’anniversario della Liberazione.