Silvia Sardone scatenata: fanno quadrato i forzisti “scontenti”, rimasti in un angolo dopo il voto del 4 marzo scorso.

Silvia Sardone e la fronda

Giovedì sera si incontreranno in un albergo milanese la consigliera regionale Silvia Sardone, il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano, suo marito, l’ex consigliere lombardo Vittorio Pesato, il neo vicepresidente del consiglio regionale del Lazio Adriano Palozzi, oltre a Elena Donazzan, l’assessore al lavoro di Luca Zaia in Veneto, premiata alle ultime regionali da un diluvio di preferenze (oltre 22 mila).

La scintilla e i precedenti

Scintilla della fronda, il caso di Silvia Sardone, consigliera comunale di Milano, oltre 11 mila preferenze alle regionali lombarde (tantissime nella ex Stalingrado d’Italia guidata dal marito sindaco), esclusa a sorpresa dalla Giunta Fontana.

Ecco tutte le puntate precedenti:

Consiglio regionale, dopo la Giunta sfuma anche il posto da Presidente per Silvia Sardone

Sardone fuori dalla Giunta regionale. Il sindaco e compagno: “Scandalo”

Regione Lombardia: Sardone esclusa si sfoga su Facebook “Delusa da Forza Italia”

Leggi anche:  Mondiali Figura 2018 Pattinatrici di Sesto protagoniste IL VIDEO

Elezioni regionali, anche a Sesto vince il Centrodestra. Silvia Sardone regina delle preferenze