Le telecamere ci sono. Funzionare poi è un’altra storia.

Su 46 telecamere ne funzionano correttamente 14

L’impianto per la videosorveglianza c’è, ma la maggior parte degli occhi elettronici non funziona adeguatamente. E’ la situazione che si verifica a Melzo emersa a seguito di un’interrogazione presentata in Consiglio comunale dal capogruppo del Movimento 5 Stelle Stefano Palilla.

La situazione

32 apparecchi sono obsoleti e non registrano immagini nitide. Tra questi anche quelli della stazione ferroviaria, recentemente teatro di atti vandalici. Poi ci sono le nuove telecamere, 9 nei parchi e 5 ai varchi, dotate di sistemi di ultima generazione.

La promessa

Sollecitato dai grillini il primo cittadino Antonio Fusè, che ha anche la delega a Sicurezza e Polizia Locale, ha promesso un pronto intervento per ovviare al problema.

Il servizio completo sul giornale in edicola da sabato 9  dicembre.