Pozzo calcio e Academy sono più vicine. Martedì, in presenza del sindaco Roberto Botter e degli assessori Carlo Angelo Colnago e Domenico Ricci, si è quindi tenuta una riunione per trovare un’intesa tra le due parti.

La stagione sportiva

Al primo punto al tavolo delle trattative il concetto di stagione sportiva. L’Academy aveva infatti lamentato che l’uso della struttura era stato limitato alle partite del campionato Csi. Ma durante la riunione di martedì le cose sono cambiate. «Il sindaco ha preso in mano la situazione, precisando innanzitutto che la stagione sportiva va dall’1 settembre al 30 giugno” – ha spiegato Maida dell’Academy- Le giornate sono il martedì e il giovedì, due sabati al mese dalle 15 alle 18.30 e una domenica mattina sì e una no dalle 9 alle 11.30. Orari durante i quali il campo è nostro, per cui lo possiamo usare sia per le partite del campionato sia per le amichevoli».

Nuovo incontro martedì

Risolto anche il problema delle pulizie, che prima erano in capo alla neonata Asd. «Possiamo utilizzare anche le attrezzature del Pozzo Calcio, tra cui le porte – ha concluso Maida – Gli Esordienti si alleneranno sul campo in sabbia, che è ben illuminato e dotato degli spogliatoi del tennis, uno per le bambine e uno per i maschietti. Se gli Esordienti del derby Pozzo- Academy settimana scorsa hanno perso, oggi abbiamo vinto».
Ma il fischio finale suonerà martedì prossimo, con un nuovo incontro in programma per la firma dell’accordo.

Leggi anche:  Taekwondo un colognese campione d'Italia FOTO

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 25 novembre