Basket Carugate spaventa la capolista Geas ed esce dal PalaCarzaniga a testa alta.

Basket Carugate sugli scudi

Senza Giulia Gombac e Sabrina Cerizza, entrambe infortunate, Carugate esce dal PalaCarzaniga a testa alta, sconfitta sì 71-45 ma dopo aver giocato due quarti alla pari con la capolista Geas. Il secondo, in particolare, è stato davvero ben giocato da Zelnyte e compagni, che infatti chiudono avanti nel parziale. Ben giocati anche i primi dieci minuti della ripresa chiuso punto a punto con il Carugate che ha chiuso un tentativo di fuga delle padrone di casa grazie a cinque punti consecutivi di Ludovica Rossini. Geas riuscirà a chiudere la gara definitivamente solo nel quarto quarto.

Inedito quintetto per il Carugate

Senza capitan Gombac, Piccinelli ha lanciato in quintetto la 17enne Laura Zucchetti che ha completato la frontline insieme  a Cecilia Albano e Laura Zelnyte, mentre il reparto guardie è affidato a Francesca Diotti e Ludovica Rossini, con Laura Rossi impiegata da sesto uomo.  Alla fine la tiratrice ventenne sarà la migliore di Carugate assieme alla solita lituana, che chiude la gara con 12 punti, 12 rimbalzi e 3 stoppate. La partenza delle biancoblu è contratta e Sesto,  avanti 14-2  dopo 5 minuti,  chiude il quarto 20-7.

Leggi anche:  Kb Cambiago sugli scudi nella seconda tappa del Provinciale di karate FOTO

Una rimonta interrotta

Carosello dà fiducia a Giulia Beccaria nella posizione di ala, lei inaugura la seconda frazione con un canestro in appoggio e l’aiuto del tabellone. Tocca poi a Rossi e infine a Rossini che segna in sospensione e il primo parziale è per il Carugate 7-0. Nel momento migliore di Carosello però torna protagonista il fischietto del duo arbitrale che con una serie di decisioni quanto meno dubbie fanno perdere la pazienza a coach Piccinelli, che si prende un tecnico per proteste. Un fatto cui segue quindi un parziale Geas di 10-0. La Geas parte forte nel terzo ma il break non riesce e Carugate resta a galla con le unghie e con i denti. La fuga definitiva di Sesto arriva però negli ultimi 10 minuti.  Finisce 71-45, con l’ultima azione giocata fino alla fine dalle padrone di casa.

Geas Sesto San Giovanni – Carosello Carugate 71-45

Zucchetti 2, Rossini 7, Diotti, Pontillo, Beccaria 2, Rossi 12, Zelnyte 12, Albano 5, Zolfanelli 3, Mariani 2. All. Piccinelli