La stagione della Juventus si può definire senza ombra di dubbio trionfale. Il settimo scudetto e la quarta Coppa Italia consecutivi hanno segnato la grande annata dei bianconeri. Che sabato hanno celebrato l’addio a Gianluigi Buffon. E che domenica hanno festeggiato un altro titolo, arrivato dal calcio femminile.

Calcio femminile, Juventus in trionfo

Nello spareggio con il Brescia, infatti, la Juventus Women si è aggiudicata il tricolore con il punteggio di 5-4 ai calci di rigore. E l’eco del successo bianconero è arrivato anche in Martesana.

Un po’ di Melzo in campo

In campo con le bianconere c’era anche Benedetta Glionna, classe 1999. Nata a Napoli, ma residente a Melzo, Benedetta è alla sua prima stagione a Torino, nella quale ha già saputo imporsi. Dopo l’esplosione con la Fiammamonza, ancora proprietaria del cartellino e trascinata dalla serie C alla B, l’approdo nella massima serie da protagonista. E se le cose continueranno così il futuro si presenta davvero luminoso.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI