La Pro Sesto perde punti preziosi sul campo del Castellazzo Bormida.

Frenata imprevista

Dopo una serie di vittorie e di grandi prestazioni, come quella dello scorso sabato contro il Pavia, i biancocelesti segnano il passo. L’imbattibilità del 2018 è conservata, ma i due punti lasciati sul campo del Castellazzo possono essere davvero deleteri per le residue speranze di primo posto della squadra di Parravicini. Sulle rive della Bormida, locali in vantaggio dopo pochi minuti grazie a Innocenti. La Pro Sesto pareggia a metà ripresa con il solito Di Renzo, senza però trovare la rete della vittoria.

Il tabellino

CASTELLAZZO – PRO SESTO 1-1
RETI: 3′ Innocenti (C), 8′ st Di Renzo (P).
CASTELLAZZO: Bertoglio, Labano, Cirio (36′ st Viscomi), Molina, Cascio, Camussi, Innocenti, Rolandone, Sala, Rosset (30′ st Cimino), Piana.
PRO SESTO: Faccioli, Viganò, Raffaglio, Corti, Bernardi (3′ st Martino), Viscomi, Ficco (26′ st Cortinovis), Croce, Branicki (24′ st D’Antoni), Guccione, Di Renzo. All. Parravicini.
ARBITRO: Madonia di Palermo.
NOTE: espulso Croce (P) al 42′ st. Ammoniti Viganò, Raffaglio, Branicki (P), Rolandone, Piana, Cirio (C).

Leggi anche:  Pesca a Trezzo ecco il podio del Trofeo Amici del fiume FOTO

La situazione

La classifica del girone A di serie D dopo 28 giornate. Gozzano 61, Como 60, Caronnese e Pro Sesto 54, Chieri 47, Bra e Caratese 44, Inveruno 41, Borgosesia 37, Pavia 35, Borgaro 34, Olginatese 33, OltrepoVoghera 32, Varese 31, Varesina 30, Seregno 29, Arconatese e Casale 27, Derthona 17, Castellazzo 15. Domenica la Pro Sesto tornerà in scena al Breda: arriva il Seregno rilanciato dal recente cambio d’allenatore (inizio alle 14.30).

Su SestoWeek in edicola da sabato 27 febbraio interviste e approfondimenti dedicati al mondo biancoceleste.