La Pro Sesto è sconfitta in casa dal sorprendente Borgaro Torinese.

Marcia interrotta

Il pronostico era a tutto a favore dei biancocelesti, che arrivavano da cinque risultati utili consecutivi. Inoltre il Borgaro non sembrava avversario da far tremare le vene ai polsi. E invece, ecco la sorpresa, con la Pro Sesto che perde una clamorosa occasione per avvicinare le prime due in classifica. Nel frattempo infatti il Gozzano ha perso a Olginatese e la Caronnese non è andata oltre il pareggio con il Seregno.

La partita

Nel primo tempo gli ospiti sono letali e trovano due volte la via del gol. Prima segna Zamella, poi arriva il raddoppio firmato da Pasquero. Nella ripresa la squadra di Parravicini cerca di riaprire la gara, nonostante l’espulsione inflitta a Bernardi, riuscendoci con il gol di Alfiero a metà frazione. Poco dopo il rosso a Gueye ristabilisce la parità numerica, che durà però pochi istanti. Il direttore di gara infatti espelle anche Guccione e con la Pro Sesto in 9 è tutto più facile per il Borgaro, che cala anche il tris, ancora con Pasquero.

Leggi anche:  Taekwondo un colognese campione d'Italia FOTO

La situazione

Gli altri risultati della giornata nel girone A di serie D. Caronnese-Seregno 1-1, Olginatese-Gozzano 2-0, Varesina-Inveruno 0-1, Folgore Caratese-OltrepoVoghera 2-0, Arconatese-Castellazzo 1-0, Derthona-Chieri 0-0, Bra-Varese 2-3, Pavia-Borgosesia 2-3. Domenica pomeriggio si gioca Como-Casale.

Così la classifica: Gozzano 26, Caronnese 25, Pro Sesto 22, Borgosesia 21, Inveruno, Folgore Caratese, Como e Bra 18,  OltrepoVoghera 17, Varesina, Varese e Chieri 14, Borgaro 12, Pavia, Olginatese e Casale 11, Arconatese 9, Seregno 7, Derthona 6, Castellazzo 3.