Progresso Bologna di nuovo fatale, il Geas saluta subito la Coppa Italia.

Bestia nera

Come nella finale playoff del 2017, è la squadra emiliana a mortificare le ambizioni della squadra sestese. Nella prima partita della Final 8 di Coppa Italia di serie A2, in corso ad Alessandria, la squadra di Cinzia Zanotti non è riuscita a spuntarla in un convulso finale, vedendo così sfumare il primo obiettivo stagionale. Decisivo per il sorpasso bolognese il 2/2 ai liberi di D’Alie nei secondi finali.

Finale arroventato

Il Geas entra negli ultimi tre minuti di gara sopra di 2 con un tiro libero di Ercoli. Bologna pareggia a quota 51 prima di un altro punto della nazionale azzurra dalla lunetta. Arturi sbaglia poi il tiro del +3, ma Bologna spreca un altro possesso e Sesto e sopra di un punto, con palla in mano, a 35 secondi dalla fine. La palla va ancora sotto canestro, nelle mani di Ercoli, che sbaglia però l’appoggio e poi commette fallo nella lotta per il rimbalzo. Nell’altra metà campo D’Alie non trema e firma il sorpasso con il suo 2/2. La squadra di Zanotti ha l’ultimo possesso, ma il tentativo di Arturi non  è fruttuoso e le speranze sestesi si spengono dopo la prima partita.

Leggi anche:  Inaugurato il nuovo campo in sintetico a Cernusco FOTO

Tutto sul campionato

Sfumata la Coppa Italia, da mercoledì il Geas dovrà tornare a concentrarsi sul campionato. Sesto è prima in classifica nel girone A di serie A2 e concretamente in corsa per la promozione nella massima categoria. Mercoledì è previsto il recupero sul campo di Marghera, poi, sabato, la trasferta a Cagliari. Cercasi vittorie, per dimenticare l’amarezza di Coppa.