Ragazzi disabili protagonisti della festa dello sport di Brugherio. Eventi e momenti di gioco all’insegna di divertimento e inclusione sociale.

Festa dello sport a Brugherio

Ragazzi disabili protagonisti della festa dello sport di Brugherio. Eventi e momenti di gioco all’insegna di divertimento e inclusione sociale. La manifestazione si svolgerà sui diversi impianti da gioco della città. Si parte venerdì mattina, 6 aprile, presso il Palazzetto di via Kennedy con i giochi paralimpici per le classi aderenti al progetto “Io tifo positivo”.

Inclusione sociale al centro dell’evento

E’ invece in programma domenica alle 18 presso l’auditorium comunale la proiezione, alla presenza del regista Riccardo Barlaam e di alcuni atleti, del video “I pesci combattenti” che racconta l’avventura delle paraolimpiadi di Rio de Janeiro 2016 della squadra italiana di nuoto, con la partecipazione degli alunni della Scuola Don Camagni aderenti al progetto Sport e disabilità. Sabato è poi previsto l’inizio del corso per tecnici sportivi sull’inclusione nelle pratiche sportive di atleti con disabilità

Leggi anche:  “Gli uccelli danneggiano le vigne” e l’assessore regionale rilancia la caccia in Lombardia

Baskin e calcio integrato

“Con l’adesione al Progetto d’ambito sociale Tikitaka – Equiliberi di essere che prevede delle azioni inclusive anche attraverso lo sport, con il finanziamento del progetto Io tifo positivo che propone sport paraolimpici nelle scuole medie,con la promozione di esperienze di sport inclusivo quali baskin e calcio integrato,con il sostegno a percorsi formativi per allenatori e dirigenti sportivi e allo scopo di sensibilizzare la cittadinanza e i giovani brugheresi nei confronti del tema della disabilità”, così ha spiegato il sindaco Marco Troiano.