Un diciottenne di Cologno Monzese si è laureato campione d’Italia di para-taekwondo a Martinafranca

Taekwondo un colognese campione d’Italia

Matteo Tosoni, 18 anni, è il nuovo numero uno del panorama nazionale di para-taekwondo. Il successo è arrivato agli Italiani di Martinafranca negli Under 30 della categoria olimpica D20.

La disabilità non è un limite

Matteo, che soffre di autismo, era alla sua prima esperienza in una gara di questo livello, e ha superato in semifinale il campione in carica, aggiudicandosi poi il titolo. “Le arti marziali sono l’ideale per integrare disabili e normodotati – ha spiegato papà Giancarlo Tosoni, che è anche il suo allenatore e il presidente dell’Asd Taekwondo Cologno – Da noi ci sono tanti atleti con difficoltà, e la pratica sportiva li aiuta a vincere timidezze e paure”.

Sogno azzurro

Per il giovane Matteo, che sogna nella vita un lavoro nell’ambito della ristorazione, ora potrebbe arrivare anche la maglia della Nazionale. “Sarebbe davvero bellissimo”, ha commentato il papà.