Centro sportivo di Cernusco, la Sinistra attacca Vivere e Pd. Il progetto da due milioni di euro proposto da Enjoy è ancora fermo dopo più di un anno.

Il centro sportivo accende la bagarre politica

Il progetto per l’ampliamento del centro sportivo di via Buonarroti è ancora fermo. Enjoy ha presentato un anno e mezzo fa la sua idea, mettendo sul piatto interventi da due milioni di euro: l’Amministrazione non ha ancora dato una risposta e, dopo l’ennesimo rinvio di settimana scorsa, si è scatenata la bagarre politica. La coalizione composta da Sinistra per Cernusco e La Città in Comune ha avanzato l’ipotesi di frizioni in maggioranza tra Pd e Vivere Cernusco. Ma per il partito e la lista non ci sono problemi.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 15 settembre 2018.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Leggi anche:  Stradino investito, ambulanza sulla Sp180