Clandestino scoperto dai vigili perchè… un cane lo morde. Una pattuglia della Polizia Locale si era fermata per soccorrerlo: venerdì è stato rimpatriato.

Clandestino scoperto da un “cane poliziotto”

Un 33enne pakistano era irregolarmente in Italia. Infatti a Napoli era stata rifiutata la sua richiesta di asilo. Non si era abbattuto ed era così arrivato fino a Cernusco. Giovedì stava passeggiando in via Trento, quando è stato morso da un cane, in giro con il suo padrone. Una pattuglia della Polizia Locale passava di lì e si è fermata per soccorrerlo. I vigili tuttavia hanno scoperto che era irregolare: il giorno successivo è stato rimpatriato.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI