La ex Torriani di corso Roma di Cologno Monzese dopo dieci anni ha riaperto le sue porte. Una delegazione del Movimento 5 stelle, con il consigliere regionale Massimo de Rosa, ha infatti ottenuto il permesso per effettuare un sopralluogo, avvenuto giovedì 6 dicembre.

Annuncio dei 5 stelle: La ex legatoria Torriani riapre i cancelli

Ex Torriani

“Dopo anni di chiacchiere, grazie all’impegno portato avanti con dedizione dalla consigliera comunale Monica Motta, i rappresentanti delle Istituzioni locali e regionali, assieme a tecnici di Ats e Arpa, hanno potuto toccare con mano e constatare con i propri occhi il degrado dell’area”, hanno fatto sapere dal movimento.

Sull’amianto

“Aldilà del degrado e della sporcizia, all’interno delle strutture abbiamo rilevato alcune criticità puntuali che necessitano di un intervento di rimozione e successiva bonifica – ha detto De Rosa – Tuttavia la maggior parte delle coperture ci è sembrata integra, a un primo sguardo”.

I rilievi

De Rosa ha fatto sapere che entro la fine dell’anno i tecnici di Ats forniranno una relazione dettagliata del sopralluogo. “Nel frattempo calendarizzeremo l’audizione dei tecnici in commissione Ambiente in Regione Lombardia, di modo da poter valutare i tempi e i modi per realizzare gli interventi necessari”, ha detto.

Leggi anche:  A Cologno arriva... la slitta di Babbo Natale

“Studio approfondito”

“Il sopralluogo di oggi è stato molto utile per fare un punto sulla reale situazione dell’area insieme ai tecnici – ha detto il presidente di quest’ultima commissione Riccardo Pase – Se da un lato, i valori forniti da Arpa Lombardia hanno precluso l’ipotesi di criticità ambientali, restano invece da approfondire i dati da parte di Ats. Ho chiesto quindi di avere al più presto uno studio approfondito e aggiornato dal momento che l’ultima analisi fornita da Ats risale a circa 2 anni fa, oltre che una relazione puntuale relativa al sopralluogo di oggi”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.