Una anziano ha avuto un malore in casa e il suo gatto, senza saperlo, è stato provvidenziale affinchè i vigili potessero salvarle l’uomo.

Anziano salvato dai vigili e… dal gatto

Mercoledì intorno all’ora di pranzo un anziano aveva lasciato aperto la finestra del suo appartamento, al primo piano di un’abitazione in via Rossini a Cernusco, nonostante il freddo. Il motivo? Il suo micio continuava a fare avanti e indietro dalla finestra della cucina. L’80enne intanto si era spostato in un’altra stanza, dove ha avuto un malore. Pochi minuti dopo un conoscente gli ha citofonato ma lui non ha risposto, così ha chiesto aiuto.

Hanno scavalcato e soccorso l’80enne

I primi ad arrivare sul posto sono stati i vigili. Gli agenti della Polizia Locale hanno notato la finestra aperta, così hanno scavalcato e grazie allo spiraglio lasciato aperto per il micio hanno raggiunto l’uomo, prestandogli il primo provvidenziale soccorso. L’anziano è stato portato poi in ospedale per accertamenti, ma le sue condizioni sono migliorate.

Leggi anche:  Caldaia rotta, 192 famiglie passeranno Natale al freddo

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.