Pulizia strade, a Cernusco cambiano i giorni. Arrivano nuovi divieti di sosta in cinque zone: il primo mese i vigili gireranno per la città senza dare multe.

Pulizia strade, a Cernusco nuovi divieti di sosta

In tutta la città cambiano i giorni di pulizia delle strade e, in particolare, in cinque zone sarà introdotto anche il divieto di sosta. Non si potrà quindi lasciare l’auto parcheggiata in strada quando la spazzatrice è in azione. Questa rivoluzione è stata studiata da Cem insieme agli uffici comunali: saranno installati 420 cartelli in tutta la città. Per il primo mese (si inizia l’8 ottobre) i vigili gireranno insieme agli operatori ecologici: lasceranno dei tagliandi informativi sulle auto invece che dare multe.

Cinque zone rivoluzionate

Le cinque aree in cui saranno introdotti i divieti di sosta negli orari di pulizia sono: Ronco, l’asse delle vie Buonarroti-Fontanile, l’asse di via Adua, l’asse via Verdi-Cavour e il quartiere Tre Torri. Qui la sperimentazione era già in funzione da sei anni, ora saranno cambiati i giorni e gli orari, “per risolvere le criticità segnalate da tempo dai commercianti”, ha spiegato il sindaco Ermanno Zacchetti.

Leggi anche:  Ruba un albero di Natale del Comune, ma viene beccata dalle telecamere

“Ci saranno problemi, ma migliorerà il servizio”

“Sappiamo che in un primo momento l’istituzione dei divieti potrà provocare qualche problema ai residenti – ha sottolineto il vice sindaco Daniele Restelli – Per questo abbiamo previsto un ampio periodo, di almeno quattro settimane, di comunicazione preventiva. L’obiettivo dell’introduzione dei divieti di sosta non è certo “fare cassa”, ma di migliorare la qualità della pulizia delle strade, del decoro urbano e dell’ambiente”.

Sul giornale in edicola sabato 6 ottobre la mappa con i cambiamenti via per via e ulteriori approfondimenti. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.