Segrate alla ricerca delle sue Api d’oro. Aperte le candidature per le benemerenze cittadine.

Segrate alla ricerca delle sue Api d’oro

L’Ape d’oro viene assegnata a coloro che “con la loro operosità in ogni ambito del quotidiano, nella vita professionale, nello studio, nel settore scientifico, tecnologico e della ricerca, nel sociale, nell’arte e nella cultura, nello sport, hanno contribuito e contribuiscono ogni giorno a far crescere il nome e l’eccellenza della città”.

Candidature aperte

Chi ritenga di conoscere qualche potenziale “Ape d’oro”, può mandarne la candidatura entro il 20 giugno 2018, corredata di profilo e motivazioni via e-mail all’indirizzo stampa@comune.segrate.mi.it oppure può consegnarla direttamente in   Comune in via I Maggio, allo Sportello Servizi al Cittadino.

La commissione

La Commissione esaminatrice, insieme al sindaco, verificherà le candidature e decreterà le Api d’Oro. La cerimonia di consegna delle benemerenze civiche avrà luogo a settembre durante la festa della Città.

C’è già la prima proposta

C’è chi non perde tempo. E’ il circolo di Sinistra italiana Segrate, che ha proposto il nome di Daniela De Stefani, scomparsa nel 2012 e attivissima nelle battaglie per la frazione di Tregarezzo.