Sorpreso a rubare, fa a botte con un residente e fugge. Ma viene arrestato poco dopo dai carabinieri.

Sorpreso a rubare

E’ successo ieri sera, domenica 8 luglio, a Cernusco sul Naviglio. Un 19enne si è introdotto nell’abitazione di un pensionato e ha tentato di asportare dal box auto una bicicletta. E’ stato però interrotto dal proprietario e dal genero, insospettiti da alcuni rumori sentiti mentre si trovavano in cucina.

L’aggressione

Il giovane, vistosi scoperto, ha ingaggiato una scazzottata con il genero 44enne, dopodiché è fuggito. Subito però è partita la chiamata al 112. I carabinieri si sono dunque messi immediatamente sulle sue tracce fermandolo e arrestandolo nei pressi della stazione della metropolitana di Villa Fiorita.

In ospedale e in Tribunale

Il 44enne aggredito è stato trasportato per le contusioni riportate presso l’ospedale di Cernusco sul Naviglio e dimesso con 10 giorni di prognosi. In mattinata, l’arrestato è stato giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Milano. E’ stato portato a San Vittore. Per lui l’accusa è di rapina impropria.

Leggi anche:  Cernusco, arrestato 19enne per spaccio di stupefacenti

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI