Il sindaco di Bussero, Curzio Rusnati, ha scritto al suo omologo cernuschese Ermanno Zacchetti per chiedere chiarimenti circa il trituratore di inerti che dovrebbe sorgere al confine del paese.

Trituratore di inerti

L’impianto serve per recuperare le macerie provenienti dall’edilizia e riutilizzarle nei cantieri, evitando o limitando il ricorso a materie prime. Un’attività che mette tutti d’accordo, ma a sollevare le perplessità è la sua collocazione. Bussero e Cassina infatti, temono rumori, polveri e un pesante impatto sulla viabilità. E intanto è nato un comitato di cittadini per stimolare l’opinione pubblica sull’argomento.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 1 giugno 2019.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.