West Nile, dopo Cernusco disinfestazioni anche a Carugate, Comune dove risiede la persona contagiata dalla Febbre del Nilo, diffusa dalle zanzare.

West Nile, disinfestazione a Carugate

Per scongiurare il rischio di contagi della West Nile, la Febbre del Nilo diffusa dalle zanzare, è stata programmata una disinfestazione straordinaria anche a Carugate. La persona che ha contratto il virus frequenta Cernusco, dove è stata disposta una bonifica negli scorsi giorni, ma è di Carugate. Così Ats ha disposto un trattamento straordinario, come successo settimana scorsa al Lago Malaspina, tra Pioltello e Segrate.

Bonifica contro le zanzare

“Negli scorsi giorni l’Ats (Agenzia della Tutela della Salute di Città Metropolitana) ha comunicato di aver ricevuto una segnalazione di un caso da infezione di West Nile virus di un soggetto residente nel Comune di Carugate – ha fatto sapere il Comune -. Anche se il contagio potrebbe essere avvenuto in altre località, come da profilassi l’Ats ha chiesto al Comune di attivarsi per effettuare un intervento straordinario di disinfestazione larvicida e adulticida nella zona di residenza e nelle vie segnalate e frequentate e nelle zone limitrofe. Il sindaco ha già disposto l’intervento richiesto che verrà effettuato nella notte tra venerdì e sabato”.

Leggi anche:  Insieme all'Ecuosacco arriva... l'EcuoGatto

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI