La Città metropolitana di Milano al tavolo del Trasporto pubblico locale (TPL) del Nord milanese e della Provincia di Monza e Brianza

Il nuovo servizio di trasporto

Lunedì’, 27 novembre, si è svolto a Cinisello l’incontro per i servizi del trasporto pubblico locale (TPL) del Nord milanese e della Provincia di Monza e della Brianza.

Il tavolo fa seguito alla prima riunione della Conferenza Locale del trasporto pubblico ed è stato organizzato dall’Agenzia per il TPL in accordo e collaborazione con la Città metropolitana di Milano e con la Provincia di Monza e della Brianza.

“L’obiettivo di quest’incontro – dichiara Siria Trezzi, consigliere delegato alla Mobilità e ai Servizi di Rete di Città metropolitana – è raccogliere criticità e punti d’attenzione da tenere poi presenti nel percorso avviato per lo sviluppo del nuovo programma dei servizi trasporto pubblico locale di bacino e per la rivisitazione del Sistema Tariffario per giungere ad una tariffa unica integrata per l’area metropolitana”.

Gli attori al tavolo

“La riunione non è stata configurata come un’assemblea pubblica bensì come un momento partecipativo dei portatori d’interesse – ha proseguito Trezzi – Sono dunque invitate le associazioni locali di utenti e viaggiatori, i mobility manager d’area dove nominati, i dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado e i mobility manager aziendali dei principali poli produttivi e di servizi presenti sul territorio”.

Leggi anche:  Concorso presepi 2019 mandate le vostre foto

Il proseguimento dell’indagine

Il successivo incontro sui servizi del TPL e sulla possibilità di arrivare alla tanto richiesta tariffa unica è convocato per lunedì 4 dicembre alle ore 18 presso la sala Consigliare del Comune di Peschiera Borromeo, gli incontri proseguiranno a Rozzano il 13 dicembre. Cinisello è protagonista in questo momenti della nuova viabilità, dato che presto qui, nel quartiere Bettola, arriverà il nuovo capolinea del M1.