Si è spento ieri, martedì 11 giugno 2019, Carlo Vezzoni, giornalista e politico.

Addio a Carlo Vezzoni

Dapprima giornalista e poi impegnato in politica, viveva a Segrate dal 1972. Il giornalista si è spento dopo una lunga malattia.

Il cordoglio a Segrate e in Regione

In città era stato consigliere comunale negli anni ’70. In seguito è stato assessore alla Cultura della Provincia di Milano. Come giornalista iniziò collaborando con il Corriere di Informazione e ha poi lavorato per la Regione Lombardia per la quale ha anche diretto l’Ufficio stampa di Seveso, pubblicando nel 1980 “La salute nell’area del disastro Icmesa: documenti e contributi scientifici”. Ha scritto “Storia degli Italiani”, “Regioni d’Europa” e una infinità di articoli sul tema del turismo storico culturale. Anche il presidente della Regione Attilio Fontana e la sua Giunta hanno espresso il loro cordoglio.
I funerali saranno officiati domani, giovedì, alle 14.30, presso la Parrocchia del Villaggio Ambrosiano.