Autovelox  viale Fulvio Testi: valanga di multe. E automobilisti in rivolta. Iniziano a fioccare le prime contravvenzioni dopo l’entrata in funzione dei due nuovi rilevatori di velocità voluti dal Comune di Milano e installati in entrambi i sensi di marcia: verso il centro del capoluogo e verso Sesto San Giovanni. E c’è chi si è visto recapitare addirittura 13 verbali in un colpo solo. Una vera batosta…

Autovelox  viale Fulvio Testi iniziano a colpire

E’ tanta l’indignazione da parte dei multati. Specie – come hanno loro stessi spiegato tramite il nostro portale lamartesana.it – se si pensa che alcuni sono stati sanzionati per aver superato di pochissimo il limite di velocità di 50 chilometri orari.

I commenti dei nostri lettori “tartassati”

“Sette multe in due giorni, sempre nello stesso punto, andata e ritorno: la vigilia di Capodanno, Capodanno e il giorno della Befana – ha spiegato un lettore – Mi partono in un solo colpo più di 300 euro e ho superato il limite di non oltre 10 chilometri orari”. “Oggi ho ricevuto tredici multe per più di mille euro prese tra il 27 dicembre e il 5 gennaio – ha raccontato un altro automobilista – Domani mattina vado dal Giudice di Pace per capire se si può fare qualcosa”. “Tanta è la rabbia nel prendere una multa per 58 km orari effettivi che scontati diventano 53, in un viale con autovelox da e per Milano. Questo dimostra solo l’incompetenza e l’ignoranza dei nostri amministratori che non tengono conto del contesto di un ampio viale dove i 50 km orari sono assurdi. Servono per ingrassare le casse comunali a spese degli automobilisti”.

Leggi anche:  Pendolari attenti, il parcheggio vicino alla metro sarà a pagamento

C’è chi è stato multato portando l’anziana madre all’associazione invalidi

“Io finora ne ho ricevute quattro: tre per 58km/h, una per 70km/h, con decurtazione dei punti patente. Un’altra multa è in arrivo, presa mentre accompagnavo mia madre 82enne invalida all’Anmic (Associazione invalidi civili) a Milano”, ha invece raccontato un altro “pluri multato”.