Basiano e Masate hanno premiato il loro futuro. Ieri sera, venerdì 6 dicembre 2019, consegnato il premio Cosmi e il premio al merito agli studenti eccellenti.

Basiano e Masate premiano il  futuro

La cerimonia si è svolta ieri sera in aula consiliare. Il premio al merito è andato a Margherita Nocera per la maturità conseguita con la valutazione di cento centesimi. Cinque anni fa vinse anche lei il premio Cosmi, assegnato anche quest’anno ai ragazzi che hanno superato gli esami di terza media con la valutazione di 10 e lode.

Chi era il dottor Cosmi

Il dottor Aldo Cosmi, scomparso nel 1977, è rimasto nella memoria di molti basianesi che hanno avuto modo di apprezzarne sie le sue capacità mediche, sia la sua profonda umanità. Aldo Cosmi nacque nell’attuale Croazia nel 1908. Nel 1935 si è laureò  in Medicina e l’anno successivo operò in Africa orientale in qualità di ufficiale medico, incarico che ricoprì anche durante la Seconda guerra mondiale. Dopo la guerra il medico si è trasferì a Milano e quindi in Martesana dove esercitò la professione in un’Italia poverissima e segnata duramente dal sanguinoso conflitto. Il medico fu  subito apprezzato dai cittadini di Basiano e di Masate che ebbero  modo di conoscere la sua disponibilità, conforto e incoraggiamenti. Personaggio emblematico e figura d’altri tempi è ricordato con affetto nei due paesi dell’Unione. Nel 2007, in occasione del trentennale della morte, una targa in memoria del medico  è stata affissa fuori dal municipio di Basiano.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI