Brembate e Capriate hanno approvato il nuovo testo della convenzione per la gestione dei parcheggi adiacenti alla A4.

Brembate e Capriate due parcheggi una gestione

Ora la palla tornerà alla Società Autostrade. Nel corso dei consigli comunali di sabato e mercoledì, i comuni di Brembate e di Capriate hanno approvato il nuovo testo della convenzione per i parcheggi adiacenti all’autostrada A4.
Attualmente il posteggio brembatese, più piccolo, è aperto al pubblico ma non è gestito mentre l’area di sosta di Capriate è da anni chiusa e inutilizzata. Da anni le due Amministrazioni si sono messe al lavoro per trovare una soluzione e gestire le due aree e ora sembrano essere arrivate a intravedere la luce in fondo al tunnel.

Un iter lunghissimo

“Nel maggio del 2014 c’è stata una riunione tra Autostrada, Provincia e Comuni – ha ricordato il sindaco brembatese Mario Doneda nel corso del Consiglio – Ci siamo messi al lavoro e nel maggio 2015 il testo della convenzione è stato approvato dai Consigli di Brembate e Capriate, un anno dopo il testo è passato all’esame della Provincia e subito dopo il tutto è stato inviato a Roma per l’approvazione di Autostrade”.

Leggi anche:  Inzago ricorda Quintino Di Vona FOTO

Cambiato il testo

Nel dicembre 2017 , però,  Autostrade ha modificato il testo della convenzione scindendola in due documenti distinti: uno che lega Autostrade e Provincia e l’altra tra Autostrade e i Comuni. Cosa che ha comportato il ritorno in aula del documento  Ora, dopo l’approvazione da parte dei due Comuni del testo della nuova convenzione la palla passerà nuovamente alla Società autostrade per la firma definitiva e la concessione della gestione delle due aree di sosta che i Comuni intendono gestire attraverso Linea Servizi.